Image
Image
Image
Image

RARE PLAT.NET- Innovazioni diagnostiche e terapeutiche per tumori neuroendocrini, endocrini e per il glioblastoma attraverso una piattaforma tecnologica integrata di competenze cliniche, genomiche, ICT, farmacologiche e farmaceutiche

L’obiettivo generale del progetto è di migliorare la gestione clinica di pazienti affetti da neoplasie rare come i tumori aggressivi ipotalamo-ipofisari, i carcinomi corticosurrenalici, i NET ed i glioblastomi, attraverso lo sviluppo di nuove metodiche, nuove tecnologie, nuove procedure, nuove molecole per la diagnosi precoce iniziale e di recidiva di malattia, per la definizione di precise categorie tumorali a differente prognosi, per la predizione di risposta a terapie più mirate ed efficaci e meno tossiche, in grado di essere attive sia sulle forme ben differenziate a crescita indolente che in quelle scarsamente differenziate più aggressive.

 

Codice progetto:

POR FESR 2014-2020

Valore totale:

6.428.000,00€

Scadenza:

31 Dicembre 2020

 

RISULTATI ATTESI:

Il progetto di ricerca industriale prevede la messa a punto di una piattaforma tecnologica pubblico-privata che basandosi su dati clinici, sangue e tessuti ottenuti in pazienti con tumori rari, focalizzata sulla conoscenza dei meccanismi alla base dello sviluppo di tumori neuroendocrini, dei tumori endocrini ipotalamo-ipofisari e surrenalici e del glioblastoma, fino alla determinazione di nuovi biomarcatori utili per indagini diagnostiche non invasive e nuovi protocolli terapeutici di farmaci già in uso al fine di migliorare il trattamento dei pazienti affetti dai tumori rari di interesse. Inoltre, si intendono sviluppare a livello preclinico nuove molecole in grado di legare specifici bersagli molecolari per far regredire, o bloccare la crescita, dei tumori rari di interesse. A tal fine i ricercatori dell’Università Federico II di Napoli, utilizzando la recente istituzione di HCP per le malattie endocrine rare cui si riferiscono i pazienti con tumori endocrini rari della Campania e dell’intero Sud-Italia, insieme ai ricercatori del CNR ICAR e CNR IEOS collaboreranno e trasferiranno le proprie specifiche competenze di ricerca presso le imprese Genomix4life, Carebios, SDN SpA, Laboratori Pandolfi & c Sas, EHealthNet e Neatec SpA. con lo scopo di ottenere dei prodotti e dei brevetti di interesse industriale da inserire in ambito sanitario.

Industrial area Camporeale 83031Ariano Irpino (AV) -ITALY Tel.00390825881829 Fax.00390825881820 info@carebios.it vat 02567660648 Company subject to management and coordination of Biogem s.c.ar.l. © 2021 Carebios. All Rights Reserved